Le migliori macchine del pane – Confronta prezzi e offerte

 

Qual è la migliore macchina del pane per il tuo portafoglio?

 

Cosa c’è di meglio del buon profumo del pane che si diffonde per la casa, magari in una fredda giornata invernale? O di un bel risveglio con del pane dolce che ti attende per la colazione? La macchina del pane è un elettrodomestico utile per chi vuole occuparsi personalmente delle panificazioni, risparmiando anche sulla spesa quotidiana. Se non sai in base a quel criterio sceglierne una puoi lasciarti aiutare dalla piccola guida che abbiamo scritto per te, al termine troverai una selezione che confronta prezzi e offerte di quelle che per noi sono le migliori macchine del pane.

a-1-migliori-macchine-del-pane-confronta-prezzi-e-offerte

Se stai pensando di acquistare una macchina del pane potresti essere un po’ con confuso dai tanti modelli disponibili presso i rivenditori. Prima di valutare le diverse caratteristiche da confrontare è bene capire quale uso se ne vuole fare. Ad esempio, di quanto pane hai bisogno di produrre oppure se hai la necessità di usare farine particolari o senza glutine.

La capienza è il primo fattore che generalmente si valuta: se vivi in un nucleo familiare numeroso dovresti puntare macchinari che consentono di sfornare almeno 1500 gr di pane; se invece vivi solo può andarti bene un apparecchio più piccolo. Quelli più capienti, generalmente, non sono molto vincolanti e ti consentono di scegliere tra diverse grammature che, per esempio, potrebbero andare dai 500 gr fino ai 2 kg (chiaramente queste caratteristiche variano a seconda del modello) risultando versatili anche per chi vive solo ma non vuole rinunciare al piacere di sfornare pane fresco quando ha ospiti a cena.

Non tutte le macchine del pane lavorano con farine particolari, ad esempio quelle senza glutine, ed è bene informarsi anche su questa caratteristica che, talvolta, è fondamentale.

Se trovi interessante anche l’idea di preparare formati differenti dal classico pane in cassetta dai uno sguardo ai modelli che hanno degli accessori, così potrai sfornare anche delle baguette o dei panini.

Rispetto a qualche anno fa le macchine del pane consentono di preparare anche dolci, torte non lievitate, marmellate, focacce, pizza e addirittura la pasta. Ovviamente i prezzi variano ma vale ugualmente la pena informarsi. Magari all’interno della nostra selezioni trovi quello che cerchi.

 

 

Kenwood BM450

 

1-kenwood-bm450Questa è forse una delle migliori macchine del pane sul mercato italiano. È molto potente con i suoi 780 Watt che le permettono di sfornare pagnotte (e non solo) di 500 gr, 750 gr e 1 kg.

Dispone di 15 programmi che consentono di cuocere diversi tipi di impasti, anche con farine diverse e senza glutine. Inoltre, è utile anche per la realizzazione di dolci, plumcake, pizze e marmellate. Rispetto ai modelli precedenti il braccio impastatore della BM450 è stato modificato in modo tale da non forare in modo troppo evidente il pane. Per quanto riguarda la cottura è provvista di tre diversi livelli e con la presenza della ventola la crosta del pane risulterà piacevolmente croccante.

Molto ingegnosa la vaschetta in cui poter riporre gli ingredienti per arricchire il pane (come pezzi di formaggio, noci, olive). Anche il design è interessante, perché si presenta elegante con un corpo in alluminio e metallo spazzolato, il comodo oblò per seguire la lavorazione e, sorpresa, è provvisto anche di una luce interna. Inoltre, all’esterno tende a non riscaldarsi molto, quindi potrai stare tranquillo soprattutto se ci sono bambini in casa. Prima dell’acquisto, però, valuta lo spazio che hai a disposizione perché risulta un po’ ingombrante.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€162.99)

 

 

 

Imetec ZERO-GLU

 

2-imetec-zero-gluCome il nome potrà suggerire è una macchina per il pane che può tranquillamente lavorare anche la farina senza glutine, adatta quindi ai celiaci. Grazie alle pale leggermente più alte di altri modelli riesce a lavorare bene anche gli impasti più corposi, per un totale di ben 20 programmi con cui poter sperimentare (7 senza glutine, 6 dietetici e 7 tradizionali). Inoltre, con gli apposti accessori consente di preparare anche ciabatte e panini, oltre al classico pane in cassetta, tieni però presente che è possibile aver fino a 1 kg di pane alla volta.

Tra le funzioni interessanti c’è la possibilità di poter inserire gli ingredienti la sera prima e di programmare l’apparecchio per il giorno dopo, così potrai svegliarti e far colazione con il pane dolce appena sfornato; ma anche la memoria di 15 minuti decisamente funzionale quando manca la corrente per brevi periodi.

Il ricettario in dotazione è in italiano e presenta cento ricette tra dolce e salato.

 

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€136)

 

 

 

Princess 152006

 

3-princess-152006Una macchina del pane più a basso costo e dalle dimensioni decisamente più ridotte rispetto altri modelli, che consente di preparare 680 gr o 900 gr di pane. È adatta per chi vive solo o per le coppie, oppure per chi non ha molto spazio in cucina. Le dimensioni e il prezzo, però, non devono trarre in inganno perché parliamo di una macchina abbastanza valida, con 15 programmi di cottura preimpostati e il timer digitale di 13 ore.

Si può impostare il colore della crosta a chiaro, medio o scuro e dopo aver cotto il pane lo mantiene in caldo per 60 minuti, inoltre può essere usata anche per le farine senza glutine.

Il design è molto carino, parliamo di un corpo plastica bianca resistente, un display digitale per i comandi e il comodo oblò con cui poter seguire la cottura. Purtroppo tra gli accessori sono presenti solo il cucchiaio e il misurino ma riesce a compensare questa mancanza con la sicurezza: l’apparecchio si spegne automaticamente in caso di interferenze e il rivestimento esterno è resistente al calore, così non rischi di scottarti.

 

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€73.54)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.